Top
  >  Trekking   >  Camminata Camogli – S. Fruttuoso per Pietre Strette

Per una giornata in Liguria nei weekend primaverili e/o autunnali consigliatissima la camminata che collega la città di Camogli a S. Fruttuoso per il Sentiero delle Pietre Strette.  Il sentiero pietre strette è immerso nell’entroterra del Parco di Portofino, per la sua facilità è adatto a tutta la famiglia, anche per i più piccini che si accingono ai primi passi nella natura. Alternativa al sentiero più esposto e impegnativo, il Passo del Bacio che passa per Punta Chiappa e raggiunge San Fruttuoso costeggiando il mare. 

La vista però non manca neanche per il sentiero Pietre Strette da cui puoi raggiungere Portofino Vetta, punto panoramico per ammirare il Golfo.

Il parco di Portofino ha tantissimi altri sentieri che si intrecciano tra loro, ecco il sito dove puoi prendere spunto per le tue prossime camminate. 

PARTENZA: camogli (ge) 
ARRIVO: SAN FRUTTUOSO (GE)
DISLIVELLO: 440 M
TEMPO DI PERCORRENZA:  2H,30′
SEGNAVIA: DUE PALLINI ROSSI – CERCHIO ROSSO vuoto
DIFFICOLTÀ: T/E (percorsi facili che si svolgono su stradine o sentieri ben segnalati senza problemi di orientamento e con dislivelli modesti)
Auto o treno?

La camminata da Camogli a San Fruttuoso per Pietre strette inizia da Camogli e se avete la possibilità vi consiglio vivamente il treno. A meno che non sia bassissima stagione o un giorno in settimana trovare un parcheggio è assai difficile. Il treno rimane la soluzione più comoda. Se non potete fare a meno della vostra auto nei dintorni della stazione potreste trovare qualche parcheggio libero o a pagamento. In alternativa, saltando la prima parte di camminata, potete parcheggiare la vostra auto al parcheggio di San Rocco a pagamento dalle 8 alle 20. La tariffa giornaliera per i non residenti è di 10 euro.

Percorso

Usciti dalla stazione di Camogli prendi la sinistra proseguendo su Viale N. Cuneo. La direzione è San Rocco, ci saranno molti cartelli a indicarvi la via tra cui il segnavia a due pallini rossi e un cerchio rosso vuoto. Dopo pochi metri a sinistra si trova una  stradina lungo la riva  del Rio Gentile. Si attraversa il torrente su un piccolo ponticello e inizia una mulattiera in salita che vi conduce a San Rocco di Camogli (221 m).

Da San Rocco di Camogli, oltre a godere di una prima vista dall’alto del Golfo, si snodano diversi sentieri. A destra della chiesa segui il segnavia con il cerchio rosso vuoto che indica per San Fruttuoso via Pietre Strette. Il sentiero inizia con qualche scalino, incontrerai subito delle case con altre indicazioni ben chiare “Portofino vetta –>”.   Continua prima tra abitazioni e campi, successivamente su sterrato. Il primo bivio che incontri in prossimità di Portofino Vetta, tieni la destra seguendo le indicazioni Pietre Strette

Si arriva a un’area attrezzata dove ci sono delle panchine dove potrai scattare foto e riposarti. Qui è uno snodo di sentieri, per San Fruttuoso, arrivando dal sentiero, prendi la prima via a destra, il segnavia è sempre il cerchio rosso vuoto, le indicazioni sono chiare, non puoi sbagliarti. 

Da qui inizia una lieve discesa fino a quando non inizierai a scorgere il mare. A scendere si incontra l’agririfugio Molini. Non ci abbiamo pranzato ma i piatti sembravano davvero buoni. Da prenotare per una prossima volta! Puoi trovare tutti i contatti sul sito dove scopro ora che si può anche dormire, che piacevole sorpresa!

Continuando a scendere ecco scorgere la cupola dell’Abbazia di San Fruttuoso. Qui ci sono diversi ristorantini e baretti dove poter fermarsi a mangiare. 

Noi eravamo provviste della buona e amata focaccia Ligure!

ritorno 

Dopo un tuffo in mare, un mini giro per San Fruttuoso (non c’è molto), è quasi ora di tornare. A maggio l’ultimo traghetto è alle 17.00. Acquistiamo il biglietto vicino al molo per tornare a Camogli, costo 10 euro. Qui sul sito delle linee dei traghetti del Golfo del Paradiso  puoi controllare tutti gli orari che variano da stagione a stagione. Attento a non perdere l’ultimo della giornata perchè San Fruttuoso è collegata alle altre città solo per mare o per… sentieri a piedi. Il traghetto ferma a Punta Chiappa e al porticciolo di Camogli. Da qui sono circa 10 minuti a piedi alla stazione. 

In alternativa puoi rientrare dallo stesso sentiero da cui sei arrivato o chiudere l’anello passando dal Passo del Bacio (ricorda che è un sentiero molto più impegnato e devi assolutamente essere munito di buone scarpe da trekking, ci sono molti punti esposti, non è adatto a tutti, specialmente a bambini).  

ECCO IL VIDEO DELLA GIORNATA!

Comments:

  • Roberta

    Maggio 20, 2023

    Very beautiful and interesting

    reply...

post a comment