Esperienze

Non solo trekking

Diari di viaggio

Su di me

Top

Repubblica Ceca

PRAGA: la città delle cento torri

Avete un weekend lungo e volete fare qualcosa di davvero bello? Praga è una capitale europea patrimonio dell’Unesco che può fare al caso vostro. Noi ci siamo andati con il ponte dei Santi, dal 29 ottobre al 2 novembre. 3 giorni interi sono sufficienti per vedere i luoghi principali di Praga, se avete la possibilità di fermarvi qualche giorno in più potete fare anche qualche gita fuori porta. Ecco qui l’articolo giorno per giorno.

Perchè “la città delle cento torri“? Per le sue numerose torri con la punta dorata. Famosissima per l’orologio astronomico medievale, che ogni ora dà spettacolo e che affascina da anni grandi e piccini.

Come arrivarci

Praga è collegata all’Italia da diversi aeroporti. Con un volo diretto e low cost in meno di due ore sei a destinazione. Se proprio non ne vuoi sapere di prendere un aereo, l’unico treno che collega direttamente l’Italia a Praga è il Venezia – Linz – Praga: partenza da Venezia Santa Lucia alle 21:04, trasbordo alle 6:01 alla stazione di Linz e arrivo a Praga alle 10:57.

Noi siamo partiti da Bergamo Orio al Serio, raggiunto con la macchina e parcheggiato in un parcheggio dell’aeroporto scoperto. Ogni 20 minuti passa una navetta che ti porta al terminal partenze. Purtroppo, i nostri orari di volo non sono stati molto favorevoli, volendo si possono sfruttare meglio i giorni se trovate qualche partenza alla mattina e ritorno alla sera. Nel nostro caso siamo partiti sabato pomeriggio e ritornati il mercoledì mattina.

Come muoversi

Praga è facilissima da visitare, per la città si possono anche non utilizzare i trasporti eccetto il collegamento con l’aeroporto. Arrivati all’aeroporto ci sono diverse possibilità: taxi o mezzi pubblici. Se siete in tanti e/o avete poco tempo potete optare per la prima opzione. In caso contrario ci sono due opportunità a seconda di dove sceglierete di alloggiare:

  • Bus 119 + la metro A
  • Bus 110 + la metro B

Collegamenti della città di Praga

Ad ogni modo ci sono sia tram sia metro che possono aiutarvi a velocizzare i tempi di spostamento all’interno della città. Noi abbiamo preferito muoverci principalmente a piedi.

I quartieri della città

Praga è suddivisa in diversi quartieri:

  • Città vecchia Stare Mesto: dove potete scoprire la piazza della città vecchia, l’orologio astronomico, camminare lungo il Ponte Carlo e i vicoli della vecchia città medievale.
  • Josefov – quartiere ebraico: per recarsi alla sinagoga vecchia-nuova, al museo ebraico e al vecchio cimitero ebraico
  • Città nuova – Nové Mesto: per camminare in piazza Venceslao, raggiungere la casa danzante, le case cubiste e la sede del primo castello di Praga, Vysehrad
  • Hradcany: per visitare il castello con la cattedrale di San Vito, il vecchio palazzo reale, basilica di San Giorgio, vicolo d’oro
  • Mala strana: per una giornata nel verde sulla collina di Petrin o l’isola di Kampa dove risiede il museo di Kafka

Consigli di viaggio

  • dove alloggiare: per muovervi a piedi vi consiglio di rimanere centrali, nella città vecchia o vicino ai suoi confini di quartiere. In questo modo oltre a risparmiare tempo vi ritroverete anche nel luogo dove ci sono le attrazioni principali.
  • soldi: La Repubblica Ceca è in Europa ma non c’è l’EURO, bensì la CORONA. C’è anche la possibilità di non cambiare i soldi, noi abbiamo praticamente pagato tutto con carta accettata ovunque: nei ristoranti, nei siti turistici e in metro/aeroporto.
  • internet: viva il roaming, qui non avrai problemi siccome siamo sempre nell’Unione Europea.
  • guida di viaggio: per questa città mi sono trovata bene con la 19esima edizione di Cartoville, essenziale, tascabile, per ogni quartiere un veloce riassunto delle attrazioni principali, ristoranti e una cartina per orientarsi.

Ecco il mio itinerario di 3 giorni a Praga!

  Cosa abbiamo visitato Ristoranti Alloggio
Giorno 1 Castello di Praga Restaurace Stoleti Unitas Hotel Bartolomejska 9,

Praga 1

  Mala strana
  Giardino Petrini U pinkasu
Giorno 2 Tour gratuito nella città vecchia U parlamentu
  Ghetto ebraico
  Redita Jazz Club Grand Orient cafè
Giorno 3 Piazza San Venceslao
  Museo nazionale Cafè Louvre
  Città nuova Mejinice

LEGGI L’ARTICOLO: 3 GIORNI A PRAGA

0

post a comment