Top
  >  Adventure   >  Le gole dell’Ardéche in Kayak

L’Ardéche in kayak può fare al caso tuo se hai voglia di immergerti nella natura, vivere un avventura facendo sport e divertendoti con il tuo gruppo di amici!

L’Ardèche è un dipartimento francese della regione Alvernia-Rodano-Alpi e prende il nome dal fiume omonimo, proprio quello di cui ti voglio parlare in questo breve articolo. Le gole dell’Ardeche fanno per te se vuoi uno o due giorni di immersione totale nella natura, le gole sono percorribile solo con la canoa! Ideale per un gruppo di amici ma non si escludono famiglie, coppie e… a noi è capitato, amici a 4 zampe.

Come raggiungere l’Ardèche

Non so da dove partirai ma posso dirti che sono circa 2 ore e 20 di macchina da Marsiglia (un po’ meno di 4 ore da Nizza). Potresti pensare a questa avventurosa meta per prendere una pausa dalla ricca Costa Azzurra oppure dopo una giornata in Provenza tra la fioritura della lavanda. Se parti dal Nord Italia sicuramente sarai facilitato, da Torino sono circa 4 ore e mezza in macchina passando per Grenoble.

A questo punto, ovunque tu sarai, ti basterà impostare il navigatore su Vallon Pont d’Arc e armarti di buona musica da viaggio. 

Affitto Canoe

A Vallon Pont d’Arc troverai tantissime agenzie in cui prenotare la tua canoa ma consiglio spassionato, prenota tutto prima! Puoi farlo facilmente online. Io personalmente nel 2021 ho prenotato da CAP 07 ma ce ne sono tantissimi altri. Puoi farlo anche direttamente dal sito ufficiale dove troverai tutte le informazioni su questo magnifico posto. 

Dal momento che l’esperienza ci è piaciuto tantissimo, l’abbiamo voluta rifare con un gruppo di amici nell’estate del 2023. Questa volta eravamo più attrezzati e la canoa l’abbiamo affittata da Ardèche Aventure: qui il sito. Ci siamo trovati benissimo: il gestore parla un poco d’italiano (non da sottovalutare in Francia), c’è un parcheggio dedicato per lasciare auto/moto, dopo una lunga ricerca è il migliore in qualità/prezzo (inoltre all’arrivo non dovrai aspettare l’arrivo di tutti ma ti basterà chiamare il numero dedicato). Vantaggio principale di prenotare Ardèche Aventure: sei a Saint Martin, fine della discesa dei due giorni dell’Ardèche in kayak. Ciò vuol dire che appena arriverai, chiamato il pulmino di riferimento, in 10 minuti sei alla base dove potrai fare una doccia calda e riprepararti a partire. 

Differentemente, se prendi una canoa a noleggio da Vallon Pont d’Arc (inizio o quasi della discesa), una volta arrivato alla fine del secondo giorno, dovrai percorrere circa 1 ora/1ora e mezza di bus per tornare alla base e recuperare l’auto. Conta anche l’eventuale attesa del bus dal punto di fine! Questo potrebbe far accumulare ore di “ritardo” se dovrai tornare a casa lo stesso giorno. 

I Percorsi

Prima però vediamo meglio come puoi attraversare questa Riserva Naturale per poter scegliere il percorso che più ti aggrada e che è più fisicamente consono per te o i tuoi amici/familiari.

Mappa dei percorsi lungo il fiume: partenze, arrivi e bivacchi

Puoi percorrere il fiume:

  • In un giorno
    • 8 km con partenza da Vallon Pont d’Arc fino a Chames
    • 24 km con partenza da Chames a Sauze
    • 32 km con partenza da Vallont Pont d’arc fino a Sauze
    • 36 km con partenza da Sampzon fino a Sauze
  • In due giorni
    • 32 km con partenza da Vallont Pont d’arc fino a Sauze
    • 36 km con partenza da Sampzon fino a Sauze

Se scegli di percorrere il fiume in un giorno puoi tranquillamente prenotare la tua canoa online dal sito che avrai scelto e presentarti all’ora indicata nel posto indicato. Se ti senti fortunato puoi provare anche a prenotare in loco. Ovviamente i weekend di giugno e luglio sono i più affollati e bisogna tener sempre conto delle condizioni dell’acqua del fiume.

I servizi del noleggio della canoa prevedono canoe (generalmente sono da due ma volendo ci sono anche singole), pagaie, due bidoni stagni per ciascuna canoa, salvagenti. Generalmente, compreso c’è il servizio di trasporto in minibus che dal punto di arrivo vi riporta al vostro punto noleggio dove avete lasciato l’auto. Tenete conto che da Sauze a Vallon Pont d’Arc in bus sono circa un’ora.

Se decidi invece di immergerti completamente nella natura e scegli di percorrere il fiume in due giorni ecco qui sotto altre informazioni per te.

Camping

Ci sono due bivacchi prenotabili dall’unico sito ufficiale

I bivacchi, in ordine di arrivo, sono due:

1) Gaud, noi abbiamo dormito qui per dividere il percorso più equamente e non fare tutto il primo giorno. Apre più tardivamente rispetto al secondo bivacco e a giugno è aperto solo nei weekend. Ogni anno gli orari cambiano, consultali dal sito ufficiale.

2) Gournier, più a valle, ho letto da diverse fonti che generalmente è più affollato. Leggermente più grande e quindi maggiore disponibilità.

A voi la scelta a seconda di quanto vorrete pagaiare il primo o il secondo giorno, tenete conto più che altro del percorso scelto e del vostro orario di partenza, la navigazione notturna non è gradita!

 

Camping nell'Ardèche
Tenda da 6 al Gaud - 2023

Ogni bivacco è fornito da servizi igienici, acqua, tende (da riservare nel momento della prenotazione del bivacco nel caso non ce l’aveste) e barbecue. Ebbene sì, c’è la possibilità di portarsi da mangiare spiedini/carne/verdure e grigliare. A disposizione avrai griglia e carbonella e se sei fortunato arriverai che qualcuno avrà già accesso il fuoco anche per te.

Alcune regole importanti

L’Ardèche è un fiume di classe II, cioè senza grandi difficoltà anche se occorre rispettare alcune regole:

  • E’ obbligatorio saper nuotare ed aver compiuto 7 anni.
  • E’ indispensabile avere sempre indosso il salvagente che dovrà sempre essere allacciato.
  • Occorre rispettare la riserva naturale.
  • Non è possibile abbandonare i rifiuti ed occorre che li portiate con voi fino a destinazione

NB Ricordati quindi di portarti un sacchetto adibito all’uso spazzatura

  • L’accesso al bivacco selvaggio è vietato; l’ingresso è autorizzato solo nelle aree di campeggio attrezzate ed a pagamento (Gaud e Gournier).
  • L’accesso delle imbarcazioni alla riserva naturale delle Gole dell’Ardèche è vietato dopo le ore 18.
  • Sono vietate la sosta al di fuori dalle aree attrezzate tra le 20.00 e le 6.00 e la navigazione notturna.
NB. L’alcol è vietato! La seconda volta che siamo andati all’arrivo del camping ci attendeva la “Gendarmerie” (non sto scherzando). A ogni persona facevano aprire il proprio bidone e guardavano qualsiasi cosa… ovviamente ci hanno sequestrato anche le nostre innocenti birre. 

Informazioni pratiche… cosa mi porto?

Per persona si ha disposizione un bidone stagno in cui  infilare tutto, quindi, solo lo stretto necessario! NB il bidone è “stagno” quindi per sicurezza portati quei bellissimi sacchi neri giganti dove chiuderai nuovamente tutto al suo interno, non si sa mai quante volte ti ribalterai 😉

  • Costume (se sei freddoloso/a portatene uno di ricambio per il giorno dopo, non avrà il tempo di asciugare, rimanendo in riva al fiume e in mezzo alle due gole è tutto molto umido)
  • Cappellino
  • Crema solare
  • Un asciugamano
  • Scarpa chiusa per la discesa, delle scarpe da fiume/scoglio vanno benissimo. Io ho utilizzato quelle da vela della triboard di neoprene.
  • Tenda: avrai un po’ più di spazio se, come detto precedentemente in fase di prenotazione, a un costo aggiuntivo, affitterai una tenda in uno dei due bivacchi
  • Sacco a pelo
  • Infradito/scarpa da ginnastica per il bivacco
  • Cambio per la sera: io sono stata ad Agosto e comunque avevo maglietta, felpa e pantalone lungo, c’è un po’ di sbalzo termico.
  • Antizanzara: la mattina seguente dopo la notte in tenda eravamo ricoperti di punture ahaha
  • Torcia per la sera
  • Pranzo al sacco: panini, pasta/riso freddo, frittate… non si possono accendere fuochi lungo il fiume. Noi abbiamo fatto un’insalata di riso gigante che ci è bastata per il pranzo del primo e secondo giorno.
  • Cena: ti consiglio di portare della carne per fare alla brace, come ti dicevo i bivacchi mettono a disposizione carbonella e griglia
  • Colazione: succhi di frutta, biscotti.. solo te e caffè caldo era stato servito dal bivacco.
  • Acqua: solo per la discesa del primo giorno, nei bivacchi potrete fare rifornimento
  • Sacchetto di plastica per portare a valle tutti i tuoi rifiuti

.

Buona discesa!

…e buone rapide…

Lungo la discesa ci saranno fotografi pronti a immortalare le vostre scuffiate, tutte acquistabili presso il servizio a noleggio delle canoe

post a comment