Top
  >  Drinks and food   >  Magnalonga della Valpolicella 2023

Siete un gruppo di amici e volete organizzare una giornata fuori porta in segna del cibo e del vino? Segnatevi l’evento della Magnalonga della Valpolicella in agenda, generalmente una domenica di aprile. Ecco qui il sito da monitorare per i prossimi appuntamenti. 

la mia esperienza

Il 2023 è stato il primo anno dopo il Covid a riinaugurare questo percorso enogastronomico, ben il 24esimo anniversario. La Magnalonga della Valpolicella si svolge, come avrete capito dal nome, nella Valpolicella, una zona collinare che precede l’inizio delle Prealpi venete, nella regione Veneta. Si trova a pochi km di distanza tra Verona e il lago di Garda. Potrebbe ricordare le nostre Langhe ma invece di dolcetti, barbera, baroli e nebbioli qui troverete.. il valpolicella, l’amarone e non solo! Insomma, una zona da scoprire ricca di esperienze da vivere, vi lascio il sito del portale del turismo se volete approfondire. 

La Magnalonga consiste in un percorso a piedi di 10 km suddiviso in varie tappe collocate in cantine e non dove le persone sono invitate a prendere posto degustando il vino locale e mangiando piatti tipici. Ecco nel 2023 tutti i dettagli, consultabili anche dal sito:

  • Prima tappa nell’azienda vinicola Farina: antipasto di salumi, polpettina tipica veronese e giardiniera campagnola accompagato da Nodo d’Amore rosso IGT
  • Seconda tappa a Ca’ Bernardo: gnocchi al ragù con Valpolicella Classico Doc di Luigi Righetti
  • Terza tappa nell’azienda Fratelli Bonazzi: pastisada de caval, polenta dei mastri polentari di Forette e verdure con Valpolicella Ripasso doc Classico di Corte Badin
  • Quarta tappa alla tipografia Grafical: sorbetto al Recioto (per chi non lo sapesse un vino rosso passito dolce DOCG)
  • Quinta tappa al Mercato Cerasicolo: formaggi stagionati della Lessinia, marmellata di ciliegia e miele dell’Apicoltura Flasco con Amarone della Valpolicella Classico DOCG
  • Sesta tappa all’azienda Villa Crine: dolce della Magnalonga accompagnata da “il Fuorilegge” bianco veronese IGT
  • Settima tappa ai Giardini Aido per il caffè, un bicchiere di Recioto della Valpolicella Classico, musica
Percorso della Magnalonga della Valpolicella 2023

Il punto di partenza è lo stesso dell’arrivo. 

A partire ti accoglie un grande tendone dove mostrate il bonifico effettuato sul sito per la registrazione e ritirare calice e bigliettini per le varie tappe del percorso (il costo del biglietto 40 euro a persona). 

Si parte scaglionati, fate attenziona a quando chiameranno il vostro numero. 

Il tragitto prevede l’accompagnamento di una guida…inutile dire che l’abbiamo persa alla prima tappa. Sicuramente sarà stata molto utile nella spiegazione dei vini e magari di qualche aneddoto locale. 

Al rientro vi accoglie invece un palco dove ascoltare e ballare musica fino a tarda sera. I percorsi hanno una durata, un massimo di 6 ore per percorrere tutto e alle 19 le tappe chiudono. 

Come ci siamo organizzati

Considerando che non potevamo fermarci una notte e si preferiva non guidare per goderci al meglio la giornata, essendo 15 persone, abbiamo chiesto diversi preventivi a vari pulmini con autista. La scelta alla fine è ricaduta su Erreviaggi che ci ha raccolto in diversi punti e alle 6.30 del mattino del 28.04.2023 siamo partiti verso la Valpolicella, più precisamente a Pedemonte. Ci vogliono dalle 3 alle 4 ore dal nostro punto di partenza, Savona, dipende tutto dal traffico. L’autista, importante, deve sostare per 9 ore di fila dal momento che spegne il mezzo. Ci lascia quindi alle 11 per riprenderci alle 20. All’incirca, essendo in 15, è costato 60 euro a persona.

Consigli
  • Se sei intenzionato a partecipare a questo evento monitora il sito, i biglietti per il 28 di aprile sono stati messi in vendita dall’8 marzo, il 12 marzo a mezzogiorno c’era già scritto che chiudevano le iscrizioni per le troppe iscrizioni. Per un pelo ce l’abbiamo fatta.
  • Potrebbe far freddo ma potrebbe far caldo. Siamo pur sempre in primavera. Vestiti come si vuol dire a “cipolla” e portati berretto e occhiali.
  • Mettiti delle scarpe comode. Sul sito a nostro parere c’è stato un po’ di allarmismo parlando di un percorso impegnativo. Insomma non era così impegnativo ma sempre meglio avere delle scarpe comode da ginnastica.
  • Durante la magnalonga scatta tante foto, magari potrai vincere il concorso fotografico!
  • Se siete un bel gruppo di amici perché non travestirvi o scegliere un tema? Sarà tutto molto più goliardico…
  • Se hai la possibilità di attaccarti qualche giorno di ferie ecco qualche idea nelle vicinanze:
    • Visitare la città di Verona;
    • Passare una giornata alle terme di Aquardens , adatto anche ai più piccini. Più che terme quasi un parco divertimento con saune;
    • Fare una giornata in un parco di divertimenti della zona: Gardaland, Movieland, Caneva Aquapark;
    • Godersi le bellissime cittadine lungo il lago di Garda: Peschiera, Desenzano e Sirmione.

E’ stata una bellissima giornata, il cammino ci ha permesso anche di apprezzare al meglio la natura della Valpolicella. I vini ottimi! Un ambiente vario composto da giovani, addi al nubilato/celibato, famiglie, pensionati, amici e coppie. E’ adatto a tutti i più curiosi. E non è finita, la Magnalonga fa parte della Festa dei Vini Classici della Valpolicella, per una settimana si tengono tantissimi altri eventi come la Valpolicella Bike Race e l’Amarathon della Valpolicella (21k-15k-9k).

Non vi resta che segnare l’evento in agenda per il prossimo anno!

post a comment