Top
  >  Drinks and food   >  Stoccarda e il Cannstatter Volksfest
Stoccarda

Quanto si parla di Oktoberfest si pensa subito a Monaco di Baviera. Con mia grande gioia ho scoperto che la festa della birra viene festeggiata un po’ ovunque ma a Stoccarda si tiene un festival altrettanto importante, il Cannstatter Volksfest. Si svolge generalmente da fine settembre a inizio ottobre ma vi lascio qui il sito per controllare quando cadrà quest’anno.

CANNSTATTER VOLKSFEST

Cos’è il Cannstatter Volksfest

E’ il festival della Birra che si tiene a Stoccarda, più precisamente a Canstatter Wasen, un’enorme piazza. Ci sono diversi “tendoni”, o meglio, delle vere e proprie strutture per ogni marchio di birra che partecipa all’evento. Dentro puoi mangiare oppure solo bere. Generalmente a una certa ora si tengono concerti dal vivo, c’è musica e si balla. Tutto intorno trovi un grande parco giochi di divertimento, bancarelle di dolci, street food e tantissimi altri punti dove bere. Il festival di per sé è gratuito, non devi pagare per entrare. Certo è che è assai consigliata la prenotazione per l’accesso ai tendoni come ti ho spiegato nel paragrafo precedente. Prenotali dal sito! Da come ci hanno spiegato altri ragazzi italiani incontrati sulla metro, il costo per l’ingresso al tendone sarà spendibile all’interno in birra e cibo. 

Orari: generalmente aprono per le 12-13 per chiudere per le 23-24 in base se feriali o festivi

Alcuni consigli pratici

In primis se vuoi risparmiare su volo e alloggio devi muoverti con GRANDE anticipo. Se i soldi non sono un problema, facendo tutto all’ultimo, potresti incorrere in un secondo problema: la disponibilità. A questi eventi partecipano tante persone!

Una volta prenotato volo e alloggio, consiglio caldamente di prenotare un tavolo in un tendone! Lo puoi fare direttamente dal sito andando alla pagina dedicata del tendone scelto. Questo ti assicura l’accesso. Noi erroneamente non l’abbiamo fatto e alla seconda sera, arrivando tardi, non siamo riusciti ad entrare da nessuna parte. Diverso è se vai molto presto e decidi di entrare in un tendone già dal primo pomeriggio. Una volta dentro puoi rimanerci fino a chiusura ma se non hai un tavolo riservato a una certa ora dovrai alzarti e bere al bancone (parlo per esperienza). f

Come raggiungere il Cannstatter Volksfest

Se hai preso:

  • S1/S2/S3 – scendi a Bad Cannstatt
  • U1 – linea arancione – scendi a Mercedesstrasse
  • U11 – linea grigia – scendi a Cannstatter Wasen
Trasporti pubblici di Stoccarda

STOCCARDA

Quale miglior occasione per visitare la città di Stoccarda durante la festa della birra?! Stoccarda si trova in prossimità della foresta nera e si sviluppa sul fiume Neckar. E’ immersa nel verde e a mia sorpresa è famosa per il vino (dopo la birra non abbiamo avuto il coraggio di fare il tour del vino ma c’è anche questa possibilità, anzi a settembre ti tiene la festa del vino, Stuttgart Weindorfqui il sito se vuoi approfondire).

Alla città di Stoccarda puoi dedicare benissimo un giorno, poi dipende da quanto vuoi approfondire. 

Aeroporto e mezzi pubblici

L’aeroporto di Stoccarda è collegato benissimo alla città grazie alle linee S2/S3. Appena usciti dagli arrivi segui i cartelli direzionali per le linee S-Bahn, sotto l’aeroporto si trova la fermata Flaughafen (ricordatela quando dovrai tornare indietro a riprendere l’aereo). Da qui con direzione Schorndorf (S2) oppure Backnag (S3) in quasi mezz’oretta arriverai alle fermate centrali della città, Statdmitte oppure Hauptbahnhof

Linee e zone
Ci sono le linee della S-Bahan (sono 7 e sono precedute da S e il numero) e poi le linee della metro Stadtbahn (precedute da U e il numero). Clicca qui per la mappa di tutte le linee. I biglietti sono validi anche per i bus.
Inoltre la città è suddivisa in 8 zone e a seconda da dove ti sposterai i costi potrebbero variare, controlla qui dove si trova il tuo alloggio.
Biglietti
Puoi farli direttamente a delle macchinette rosse/arancio che si trovano nei pressi della metro della VVS oppure con l’applicazione VVS app. Non le ho trovate del tutto intuitive ma selezionando la lingua giusta e con le informazioni qui sopra riuscirai a cavartela. Il prezzo varia in base a quante zone passi (un po’ come a Londra se ci sei già stato).
Considera di fare un biglietto giornaliero se conti di prendere più di 2 volte i mezzi pubblici. Molto conveniente il biglietto giornaliero di gruppo (fino a un massimo di 5 persone). Noi eravamo in 4 e giornalmente pagavamo 14,50 (ci spostavamo dalla zona 2 per la zona 1) invece che 7,40 a testa.

Cosa visitare a Stoccarda

  • Schlossplatz, piazza principale di Stoccarda dove affaccia il Castello Nuovo. E’ possibile visitare il palazzo sono in occasioni particolari e con una speciale autorizzazione. Anche se non è possibile vedere l’interno, l’esterno è anch’esso veramente spettacolare.
  • Chiesa di Stiftskirche
  • Markthalle: il mercato coperto in stile liberty – il sabato mattina c’è anche un mercato comunale in città.
  • Biblioteca civica: opera d’architettura minimalista – presente anche un caffè con terrazza esterna. Orari: lun al sab 9.00 – 21.00.
  • La torre della televisione di Stoccarda offre un panorama mozzafiato grazie alla terrazza panoramica a 150 metri d’altezza. Venne costruita nel 1952 ed è la prima torre della televisione costruita al mondo. La torre si raggiunge tramite una passeggiata in un piccolo parco, vicino alla stazione della metro. L’ingresso è gratuito con StuttCard, altrimenti costa €10,50. Orari: Lun – giov 10:00 – 18:00, ven – sab fino alle 16:00, dom – fino alle 18:00.
  • il museo del maiale di Stoccarda è il più grande del mondo con circa 800 mq e 45.000 oggetti in esposizione. Il museo è diviso in 29 stanze a tema, con maiali presentanti sotto forma di arte, di cultura e mitologia. L’ingresso è gratuito con StuttCard, altrimenti costa 5,90. Orari 10-17
  • Museo Mercedes – L’ingresso è gratuito con StuttCard altrimenti costa 12,00.
  • Museo Porche – L’ingresso è gratuito con StuttCard altrimenti costa 10,00.
  • Giardino botanico e zoo – orari: tutti i giorni dalle 8:15 alle 16:00; costo biglietto: intero €16,00
  • Tour del vino: il primo bus parte dalla fermata della Mercedes-Benz alle 10.50 e l’ultimo è alle 16.50 – alla fermata numero 4 si trova il Museo del Vino. Per info e aggiornamenti clicca qui. 
Se ti stai chiedendo cosa è la StuttCard, clicca qui.
Clicca sulla foto per saperne di più sulla StuttCard, la carta turismo di Stoccarda per risparmiare su mezzi pubblici e attrazioni

La mia esperienza

  • Volo: partenza e ritorno da Nizza – volo con Eurwings. Aeroporto comodo per noi liguri, piccolo e facile da girare. Il terminal 1 e il terminal 2 sono collegati con uno shuttle gratuito. In questo modo non ti devi preoccupare di dove avrai prenotato il parcheggio per l’auto. L’aeroporto di Nizza è facilmente raggiungibile con i flixbus che si fermano proprio davanti al gate degli arrivi. 
  • Alloggio: eravamo in 4 e ci conveniva un appartamento. Abbiamo alloggiato nella zona 2, più esattamente a 10 minuti della fermata Echterdingen (quella subito dopo alla fermata dell’aeroporto). Su booking puoi vedere tutti i dettagli dell’appartamento: Murthum Gasteappartments. La signora che ci accolto è stata gentilissima e disponibilissima, sapeva parlare anche in italiano. Da qui sono circa 20 minuti per raggiungere il centro di Stoccarda e circa 30 per Bad Cannstat.
Giorno 1 –  giovedì

Ore 17.20 partenza da Nizza, arrivo alle 18.40 a Stoccarda. Sistemazione in alloggio e cena in una birreria storica di Stoccarda:  Sophie’s Brauhaus. La birreria è davvero particolare al suo interno, merita una visita. 

Giorno 2 – venerdì

Alla mattina saliamo sulla torre della televisione e poi raggiungiamo per le 13.00 il Cannstatter Volksfest dove passiamo l’intero pomeriggio e sera

Giorno 3 – sabato

Dedicato alla città di Stoccarda, pranzo al mercato e cena al Cannstatter Volksfest.

Giorno 4 – domenica

Ore 11.15 partenza del volo per Nizza. 

video cannstatter volksfest

post a comment